Difetti

DIFETTI
Tutte gli allontanamenti da quanto sopra descritto devono essere considerati difetti che verranno penalizzati in rapporto alla loro gravitá.

DIFETTI GRAVI
Cane pauroso
Aspetto molossoide, cane troppo pesante.
Corpo nettamente troppo lungo (leggera tolleranza per le femmine), cani troppo leggeri.
Testa troppo massiccia, stop pronunciato, solco frontale evidente, apofisi zigomatiche molto rialzate.
Cranio bombato, cranio stretto, cresta occipitale molto marcata, difetti gravi dei parallelismi cranio/ muso.
Muso troppo lungo, tartufo affilato.
Labbra molli, spesse e ricadenti.
Mascelle con chiusura inversa – malocclusione.
Denti piccoi, malsani e mal allineati.
Occhi chiari, globosi, sguardo atipico.
Orecchie integre a rosetta, con pieghe.
Collo cilindrico, giogaia.
Groppa insellata, molto a gobba.
Difetti gravi degli appiombi, cane molto alto sugli arti, garretti molto angolati.
Pelo serico, assenza di sottopelo, mantello gonfio, lucido, laccato.
Mancanza di barba e baffi.
Difetti convergenti di pigmentazione (tartufo, labbra, palpebre).

DIFETTI DA SQUALIFICA
Cane pauroso o pericolosamente aggressivo.
Evidente mancanza di tipo.
Tartufo macchiato o di altro colore che nero.
Canna nasale appuntita.
Prognatismo superiore o inferiore marcato.
Mancanza di denti, fatta eccezione per un PM 1.
Occhi gazzuoli o con espressione stralunata.
Entropion, ectropion, palpebre depigmentate.
Mantello marrone cioccolato, bianco, pepe e sale, di colore slavato e tutti gli altri colori biondi dal chiaro al rosso, anche se carbonato.